GIUGNO 2020

DIAMO FORMA AL FUTURO

Tutte le nostre stampanti 3D

La ricerca e lo sviluppo di nuove idee, di nuove dimensioni progettuali e produttive sono l’embrione del mondo nuovo che verrà. La forma che avrà il mondo pensato da LMA è quella che può nascere da prospettive originali, da innovazione tecnologica all’avanguardia e dalla cura per i dettagli, sia nel progettare che nel processare le attività.

A disposizione di ingegneri e professionisti competenti, dunque, è stato messo anche un parco macchine di stampanti 3D, utili a dare forma a queste intuizioni, a questi studi, a queste visioni.

Ultimo acquisto è la M300Plus della Zortrax, stampante FDM a prototipazione rapida di particolari di grandi dimensioni, per la realizzazione di parti funzionali dalle ottime caratteristiche meccaniche. Grazie ai supporti solubili, è possibile sfruttare tutte le potenzialità dell’additive manufacturing, abbattendo tempi e costi del post-processing.

E poi c’è la Inkspire della Zortrax, una stampante DLP (stereolitografia a resina) che consente la realizzazione di componenti funzionali di piccole dimensioni, con definizione superficiale ottima e con estrema precisione di stampa. Grazie a questa tecnologia DLP (Digital Light Processing), è garantita la più alta velocità di stampa.

Nell’immediato futuro di LMA c’è anche una stampante di classe industriale, in grado di realizzare componenti in composito con deposizione di fibra continua (tecnologia markforged).

Tutte le stampanti 3D di LMA abilitano i processi innovativi, dalla prototipazione alla realizzazione di prodotti funzionali ed engineering grade, per il supporto delle attività di officina e per la realizzazione di nuovi prodotti.

“Il flusso di lavoro prevede la realizzazione del modello CAD e la diretta fabbricazione tramite stampa 3D per prototipazione estetica e funzionale. Ottenuta la configurazione desiderata, si realizza il componente definitivo con un ciclo di lavoro molto più veloce del tradizionale (meno sprechi, più spazio alla creatività)”: così riassume l’ing. Di Benedetto del R&D di LMA tutte le potenzialità del proprio laboratorio di ricerca, progettazione e sviluppo.

“Il forte investimento tecnologico e in competenze professionali” aggiunge il CEO Fulvio Boscolo “permette di poter offrire sul mercato prodotti non solo innovativi e versatili, ma assolutamente in grado di soddisfare le contingenti e le futuristiche esigenze di ogni sorta di clientela”.

Perché a tutto si può dare forma, geometrica meccanica e funzionale che sia. Anche al futuro.